Ricerca  
mercoledì 23 ottobre 2019 ..:: Books » Books » Note scientifiche per un discorso sul clima ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore


Di Luigi Mariani

mariani luigi note scientifiche per un discorso sul clima lowres 2.JPGNuova pubblicazione del Master in Scienza e Fede, per la serie Scienza e Fede – Saggi

Collana: Scienza e Fede - Saggi; 12 / GeoAstroLab - Ricerche; 2

Editore: IF Press

ISBN: 978-88-95565-13-2

Pagine: 126 - formato: 17x24

stampa: ottobre 2008 - € 12,00


Sommario
(dalla quarta di copertina)

Il sistema climatico è un’entità a cui partecipa tutto il pianeta (terre emerse, atmosfera, criosfera, oceani, esseri viventi). Pertanto quella del clima rappresenta una delle maggiori sfide conoscitive del nostro tempo, una sfida che si affronta con le armi dell’interdisciplinarietà che sono da sempre uno degli elementi più caratteristici di questa materia.

Sul filo dell’interdisciplinarietà si muove questo scritto con l’intento di focalizzare alcuni elementi caratteristici del sistema climatico evidenziando il fatto che, aldilà di ogni preconcetto di natura ideologia, l’unico punto di riferimento per un’indagine scientifica sul clima è la realtà, descritta attraverso apparati i misura puntuali e da remoto approntati e gestiti tenendo in considerazione gli aspetti più caratteristici del sistema ed in particolare le scale spaziali e temporali dei fenomeni e le complesse interazioni fra esse esistenti.

Se il nostro attuale livello di ignoranza sul sistema si traduce per gli scienziati in importanti occasioni di ricerca, le conoscenze acquisite negli anni più recenti possono già oggi tradursi in alcuni importanti elementi in grado di indirizzare le scelte politiche per il futuro. Ad esempio il fatto che il passato del pianeta mostri una variabilità interannuale elevatissima e per molti versi inaspettata dovrebbe indurre a diffidare di slogan banalizzanti del tipo “in futuro farà sempre più caldo” perché portano ad abbassare la guardia rispetto a fenomeni estremi (le grandi nevicate, le grandi ondate di freddo) che sono da sempre una spada di Damocle per l’approvvigionamento alimentare ed energetico delle nostre popolazioni.

Il fatto che il passato ci mostri che i sistemi economici sono entrati in crisi nei periodi freddi o in quelli caldo-aridi mentre la civiltà si è espansa nei periodi caldi e ricchi d’acqua deve far riflettere sulle priorità per il nostro tempo, indirizzando a privilegiare le politiche di gestione delle risorse idriche rispetto alle politiche di contenimento delle emissioni di CO2. Il fatto che misure indipendenti, da stazioni a terra e da satellite, indichino che le temperature globali non salgono più dal 1998 deve portare a riflettere sulla capacità di leggere e prevedere il sistema climatico attraverso modelli matematici e deve al contempo indurre ad un assai più stringente processo di validazione dei modelli oggi utilizzati per le previsioni climatiche.

L´Autore:

Luigi Mariani è laureato in Scienze Agrarie, ha diretto dal 1986 al 2001 il Servizio Agrometeorologico Regionale della Lombardia. Dal 1997 al 2006 è stato presidente dell’Associazione Italiana di Agrometeorologia, di cui è attualmente vice-presidente. Ha al suo attivo oltre 170 pubblicazioni scientifiche e divulgative. Svolge attività di ricerca in ambito nazionale ed internazionale. Attualmente è libero professionista e docente a contratto di agrometeorologia presso la Facoltà di Agraria di Milano. Fra le attività più recenti si segnala la collaborazione alla stesura della nuova edizione della Guide to Agrometeorological Practices dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale.

Altre pubblicazioni del Master in Scienza e Fede: clicca qui

Vedi la pagina web del Master

La Libreria Coletti è il nostro referente di fiducia per l´acquisto delle pubblicazioni del Master in Scienza e Fede.

Libreria Coletti
Via della Conciliazione, 3a
00193  Roma
tel: 06 6868490
fax: 06 6871427
info@libreriacoletti.it

Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation