Ricerca  
mercoledì 13 novembre 2019 ..:: Newsletter » SRM Newsletter 2007 » SRM Newsletter n. 46 ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore

Conferenza stampa (10.02.2009) per lo STOQ Congress 2009, intervento di S.E. Mons. Gianfranco Ravasi link

Link  altri video, canale video


Chi orienta la scienza
Il Card. Camillo Ruini all'apertura del nono Forum del Progetto culturale promosso dalla Chiesa italiana

Quell'indomabile «caval berbero»
Mons. Gianfranco Ravasi su Galileo Galilei; L'Osservatore Romano


Diecimila difficoltà non fanno un solo dubbio

"Il Big Bang e Darwin? Non possono bastare"
Il Nobel Arno Penzias su La Stampa

Per il prof. Nicola Cabibbo: “la meccanica quantistica è il campo ideale in cui dialogare con i teologi"
La Stampa

Un nuovo punto di partenza tra evoluzione e creazione ?

Il Convegno STOQ Biological Evolution. Facts and Theories
 
Darwin meglio dei suoi nipotini
Mons. Fiorenzo Facchini su Avvenire

Teorie evolutive e Creazione: un nuovo punto di partenza ?
Il Convegno STOQ "Evoluzione Biologica. Fatti e Teorie", presso la Pontificia Università Gregoriana

Galileo. il perspicillo e il messaggio del cielo

La nuova edizione del Sidereus Nuncius
da L'Osservatore Romano, 7 marzo 2009

Vita extraterrestre: le prospettive dell'astrobiologia
Intervista all'astrofisico Costantino Sigismondi

Ravasi: un forte legame tra l'astronomia e la religione
Conferenza stampa di presentazione delle iniziative della Santa Sede per l'Anno Internazionale dell'Astronomia

Il problema non è la teoria ma l'ideologia
P. Marc Leclerc sull'Osservatore Romano

Ludovico Galleni: l'evoluzione, da Mendel alle teorie della biosfera
Intervista di Paolo Centofanti, SRM; parte 2

Il "caso Galileo" occasione di dialogo
da L'Osservatore Romano, 31 gennaio 2009

Iniziative della Santa Sede per l'Anno Internazionale dell'Astronomia

Ma la biologia non spiega tutto l'uomo
da L'Osservatore Romano, 1 febbraio 2009

Ludovico Galleni: tra teorie evolutive e fede non c'è incompatibilità
Intervista Prof. Ludovico Galleni, di Paolo Centofanti, SRM; UPRA, 16 gennaio 2009 - parte 1

La rivoluzione di Galileo quattrocento anni dopo
da L'Osservatore Romano, 30 gennaio 2009

Uno sguardo sempre più preciso sui misteri del cosmo
da  L'Osservatore Romano, 30 gennaio 2009

L'agnostico che guardava alla grandiosità della natura
da L'Osservatore Romano,  12 febbraio 2009

Fede e scienza hanno bisogno l'una dell'altra
La conferenza stampa di presentazione del convegno internazionale sull'evoluzione biologica promosso dal Pontificio Consiglio della Cultura
Marilena Amerise su L'Osservatore Romano

Tempo Universo e Buchi Neri
Conferenza del prof. Costantino Sigismondi, e intervista di Paolo Centofanti, SRM



link  News precedenti

 

Monsignor Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura: un alto dialogo tra fede e cultura

Il 15 ottobre, Monsignor Gianfranco Ravasi ha ufficialmente iniziato le attività nel suo nuovo incarico di Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, delle Pontificie Commissioni per i Beni Culturali della Chiesa e di Archeologia Sacra.

Intervistato da Radio Vaticana, Monsignor Ravasi ha parlato della propria emozione nell'intraprendere il proprio lavoro, che, dal mondo della cultura italiana, del “dialogo fra la comunità ecclesiale italiana e quindi l’orizzonte culturale dell’Italia”, “si apre ora” a un “orizzonte molto più complesso, più vasto, più esteso”.

Monsignor Ravasi succede al Cardinale Paul Poupard, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura dal 19 aprile 1988 al 3 settembre 2007.

Link Radio Vaticana


Intervista Korazym a P. Rafael Pascual LC – terza parte: “C'è una 'leggenda' di incompatibilità e incomunicabilità tra scienza e fede che va sfatata”

Korazym.org ha pubblicato la terza parte dell'intervista a
P. Rafael Pascual LC, Decano della Facoltà di Filosofia, e Direttore del Master in Scienza e Fede, dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Padre Pascual ha affrontato il tema delle possibilità di ricerca di un Master dedicato al rapporto tra scienza e religione, della genesi dell'idea del corso, e di quali siano i contenuti formativi, alla luce di un nuovo possibile dialogo tra scienza e fede.

Parlando anche della propria esperienza didattica, ha spiegato come vi siano “idee, preconcetti, tanti pregiudizi”, e “luoghi comuni”, per i quali si considera la posizione della Chiesa riguardo alla scienza come un “qualcosa che stia lì a proibire, limitare o ostacolare”. In realtà, la Chiesa non solo ha avuto nei secoli grandi studiosi che hanno segnato la storia della scienza, ma ha anche sostenuto e promosso la ricerca scientifica, in tutti gli ambiti del sapere.

P. Pascual, anticipando anche alcune novità didattiche, ha poi auspicato che il Master possa indirizzarsi maggiormente al pubblico di docenti e professori, che possano essere di aiuto “nel cambiare il modo di presentare il rapporto tra Scienza e Fede”.

Link Korazym - Link Master in Scienza e Fede



Intervista al Rabbino Capo di Roma, Riccardo Di Segni

Abbiamo intervistato il Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma, il Professor Riccardo Di Segni, sul rapporto tra Bioetica, informazione e media.

Per il Prof. Di Segni, l'informazione, per quanto presente, “non è sufficiente”, e vi è “una oggettiva difficoltà di comunicazione”. Il trattare temi che “coinvolgono molto intensamente ed emotivamente il pubblico”, “interessano, e anche preoccupano”, e il fatto che vi siano a volte, su alcuni temi, “una opposizione” di “schieramenti”, “tra alcune visioni religiose e alcune visioni non religiose”, non facilita spesso “una corretta comprensione del problema”.

Link: testo intervista, blog SRM - testo intervista, sito SRM

 

Mons. Velasio De Paolis: “Lo sforzo del pensiero umano di ricondurre la molteplicità e frammentarietà all’unità"

Nella sua prolusione (dal titolo “La Missione tra universalità e particolarità”) per l'apertura dell’Anno accademico 2007/2008 della Pontificia Università Urbaniana, S.E. Mons. Velasio De Paolis, Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica e docente presso l'Università, ha affrontato il tema del “Ruolo della fede cristiana nella ricomposizione delle cose nella verità e nell’unità”.

La Chiesa "sente il bisogno di difendere il valore della ragione e della metafisica, e di ristabilire un corretto rapporto tra ragione e fede". Mentre "l'uomo postmoderno" "sa solo presentare e vantare i grandi successi scientifici, che finiscono per incutere paura”, dall’altra parte vi è "la fede del credente che è avvolto dal mistero di Dio, della sua grazia e del suo amore."

Link Fides - Fides, testo prolusione

 

Laici e cattolici a Norcia per discutere di “Religione, scienza e la prova della ragione”

Si è svolto, dal 13 al 14 ottobre, l'incontro “Religione, scienza e la prova della ragione”, organizzato dalla Fondazione “Magna Carta” nell'ambito di un annuale appuntamento “Incontri di Norcia – A Cesare e Dio”, tra credenti e non credenti.

Il contributo del Cardinale Schönborn, su “Fides, ratio, scientia. Il dibattito sull’evoluzionismo”, è stato pubblicato su “Magna Carta” (link).

È intervenuto anche il Prof. Robert Spaemann (Link Zenit)

Link Zenit - Radio Vaticana

 

Il libro: Temi di Biologia Teorica

Il volume, scritto dal Prof. Pietro Ramellini, docente presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, “raccoglie le riflessioni su alcuni concetti di biologia teorica, portate avanti dall´autore negli ultimi anni” (dalla scheda del libro).

In cinque capitoli monografici, Ramellini affronta prima il tema delle definizioni della vita, “inquadrate nella cornice teorica della biologia generale”. Poi la nozione di ambiente, “in senso metabiologico o scientifico-filosofico” e dell'interagire dell'ambiente stesso con l'organismo.

Nel terzo capitolo, viene affrontato “il concetto di programma genetico, che secondo larga parte della biologia contemporanea governa la vita degli organismi, in modo analogo a quanto accade con i programmi informatici”, e di una possibile interpretazione quale “sistema di informazioni genetiche”, anziché “programma di istruzioni”.

Il quarto capitolo è dedicato all'informazione genetica, “avanzando la distinzione tra informazione su e per un’entità, nonché tra informazione di stereocomplementarità e di consecutività”.

Nel quinto e ultimo capitolo, l'autore presenta infine “l'interpretazione dei dati biologici sull'embrione umano, a partire dalla questione dello statuto biologico dell’uovo umano, un biosistema cui solitamente non si presta sufficiente attenzione”.

Conseguente a tale analisi, è la conclusione che “tra i primi due blastomeri sussiste una relazione di interdipendenza di tale forza da giustificare lo statuto di organismo anche per l’embrione bicellulare”.

Link scheda - altre pubblicazioni Master in Scienza e Fede

 

Prossimi Eventi

Master in Scienza e Fede

"Il miracolo eucaristico di Lanciano tra scienza e fede"

Conferenza di P. Gianfranco Berbenni (Pontificia Università Lateranense

Il miracolo si verificò nella meta' del secolo VIII d.C., nella chiesa di San Legonziano.

Un monaco basiliano (?) dubitò della reale presenza di Gesu' nell'Eucarestia, e durante la Santa Messa, al momento della Consacrazione, l'ostia divento' Carne viva e il vino si muto' in Sangue vivo, e si raggrumò in cinque globuli irregolari, diversi tra loro.

E' il primo e forse piu' importante Miracolo Eucaristico della Chiesa Cattolica. L'Ostia e il Sangue sono conservati a Lanciano (Chieti) nel Santuario del Miracolo Eucaristico, attualmente gestito dai Frati Minori Conventuali della Chiesa di San Francesco.

Martedì 23 ottobre 2007, dalle 15.30 alle 17.00

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Aula Masters

Link Conferenza

 

"La struttura della materia alla luce della chimica"

Conferenza del Prof. Giuseppe Del Re (Università di Napoli Federico II)

Martedì 23 ottobre 2007, dalle 17.10 alle 18.40

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Aula Masters

Link Conferenza

Link Master in Scienza e Fede




Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

 0039-3386284135 

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com


Banner 25x4.jpg

link     SRM Newsletter n. 153

            altri numeri,  pdf o html

 

info e contatti: pcentofanti@gmail.com

Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation