Ricerca  
martedì 12 novembre 2019 ..:: Newsletter » SRM Newsletter 2007 » SRM Newsletter n. 18 ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore

Conferenza stampa (10.02.2009) per lo STOQ Congress 2009, intervento di S.E. Mons. Gianfranco Ravasi link

Link  altri video, canale video


Chi orienta la scienza
Il Card. Camillo Ruini all'apertura del nono Forum del Progetto culturale promosso dalla Chiesa italiana

Quell'indomabile «caval berbero»
Mons. Gianfranco Ravasi su Galileo Galilei; L'Osservatore Romano


Diecimila difficoltà non fanno un solo dubbio

"Il Big Bang e Darwin? Non possono bastare"
Il Nobel Arno Penzias su La Stampa

Per il prof. Nicola Cabibbo: “la meccanica quantistica è il campo ideale in cui dialogare con i teologi"
La Stampa

Un nuovo punto di partenza tra evoluzione e creazione ?

Il Convegno STOQ Biological Evolution. Facts and Theories
 
Darwin meglio dei suoi nipotini
Mons. Fiorenzo Facchini su Avvenire

Teorie evolutive e Creazione: un nuovo punto di partenza ?
Il Convegno STOQ "Evoluzione Biologica. Fatti e Teorie", presso la Pontificia Università Gregoriana

Galileo. il perspicillo e il messaggio del cielo

La nuova edizione del Sidereus Nuncius
da L'Osservatore Romano, 7 marzo 2009

Vita extraterrestre: le prospettive dell'astrobiologia
Intervista all'astrofisico Costantino Sigismondi

Ravasi: un forte legame tra l'astronomia e la religione
Conferenza stampa di presentazione delle iniziative della Santa Sede per l'Anno Internazionale dell'Astronomia

Il problema non è la teoria ma l'ideologia
P. Marc Leclerc sull'Osservatore Romano

Ludovico Galleni: l'evoluzione, da Mendel alle teorie della biosfera
Intervista di Paolo Centofanti, SRM; parte 2

Il "caso Galileo" occasione di dialogo
da L'Osservatore Romano, 31 gennaio 2009

Iniziative della Santa Sede per l'Anno Internazionale dell'Astronomia

Ma la biologia non spiega tutto l'uomo
da L'Osservatore Romano, 1 febbraio 2009

Ludovico Galleni: tra teorie evolutive e fede non c'è incompatibilità
Intervista Prof. Ludovico Galleni, di Paolo Centofanti, SRM; UPRA, 16 gennaio 2009 - parte 1

La rivoluzione di Galileo quattrocento anni dopo
da L'Osservatore Romano, 30 gennaio 2009

Uno sguardo sempre più preciso sui misteri del cosmo
da  L'Osservatore Romano, 30 gennaio 2009

L'agnostico che guardava alla grandiosità della natura
da L'Osservatore Romano,  12 febbraio 2009

Fede e scienza hanno bisogno l'una dell'altra
La conferenza stampa di presentazione del convegno internazionale sull'evoluzione biologica promosso dal Pontificio Consiglio della Cultura
Marilena Amerise su L'Osservatore Romano

Tempo Universo e Buchi Neri
Conferenza del prof. Costantino Sigismondi, e intervista di Paolo Centofanti, SRM



link  News precedenti

N.B.  : alcuni links potrebbero non essere più attivi
 


Papa Benedetto XVI: Il rapporto tra fede e ragione, sfida per la cultura occidentale

Ricordando la figura di San Tommaso d'Aquino, di cui lo scorso 28 gennaio ricorreva la memoria liturgica, come "maestro sempre attuale di dialogo con altre culture e religioni", e quale "modello di armonia tra ragione e fede", il Pontefice ha rammentato come “il rapporto tra fede e ragione costituisce una seria sfida per la cultura attualmente dominante nel mondo occidentale”.

La scienza moderna è importante e importanti sono le sue conquiste, ma "la tendenza a considerare vero soltanto ciò che è sperimentabile costituisce una limitazione della ragione umana"; è quindi necessario un nuovo dialogo tra scienza e fede: "La fede suppone la ragione e la perfeziona, e la ragione, illuminata dalla fede, trova la forza per elevarsi alla conoscenza di Dio e delle realtà spirituali."

Link SRM network blog
Link sito Vaticano
Link VIS
Link
ZENIT
Link Il Tempo
Link Agenzia Internazionale Stampa Estera



Evoluzione, creazione ed Intelligent Design nell’ ”Inchiesta su Dio” a Otto e Mezzo.

Lo scorso venerdì 26 gennaio, il programma Otto e Mezzo, di Giuliano Ferrara e Ritanna Armeni, ha dedicato una puntata ai temi dell’evoluzione e della creazione, e in particolare alla recente teoria dell’Intelligent Design.

Il dibattito in studio si è alternato alla trasmissione di un servizio di Stefano Pistolini, sulla questione dell’Intelligent Design negli Usa, sul Discovery Institute di Seattle, che ha sviluppato la teoria, e sulla causa intentata da alcuni genitori contro il liceo Dover, per impedire l’insegnamento dell’I.D. e che la teoria di Darwin venisse presentata quale appunto una teoria non assoluta e incontrovertibile.

Ci permettiamo una piccola integrazione al servizio di Pistolini, da cui emerge l’ipotesi che P. George Coyne, intervistato su tali temi, fosse stato “rimosso” per le sue posizioni troppo “darwiniste”. Rimandiamo al comunicato che lo stesso P. Coyne ha inviato ai media qualche tempo fa, e che abbiamo pubblicato su SRM.

Pubblichiamo su SRM un riepilogo della trasmissione ed un commento più esteso.

Link Otto e Mezzo – “Inchiesta su Dio”
Link commento SRM
Link
SRM comunicato P. Coyne
Link
Discovery Institute



Il messaggio dei Vescovi italiani per la XXIX Giornata per la Vita

Domenica 4 febbraio si celebra la XXIX Giornata per la Vita; il Consiglio Episcopale, in un messagio pubblicato lo scorso 21 novembre, invita ad amarla e desiderarla come “il primo e il più prezioso bene per ogni essere umano”.

Chi ama la vita si interroga sul suo significato e quindi anche sul senso della morte e di come affrontarla, sapendo però che il diritto alla vita non gli dà il diritto a decidere quando e come mettervi fine. Amandola, combatte il dolore, la sofferenza e il degrado – nemici della vita – con tutto il suo ingegno e il contributo della scienza. Ma non cade nel diabolico inganno di pensare di poter disporre della vita fino a chiedere che si possa legittimarne l’interruzione con l’eutanasia, magari mascherandola con un velo di umana pietà. Né si accanirà con terapie ingiustificate e sproporzionate. Nei momenti estremi della sofferenza si ha il diritto di avere la solidale vicinanza di quanti amano davvero la vita e se ne prendono cura, non di chi pensa di servire le persone procurando loro la morte.”

Link sito CEI



La pillola del giorno dopo: un'analisi su Zenit del suo uso e delle sue implicazioni

Zenit pubblica un articolo di P. John Flynn, che analizza la situazione sull'utilizzo nel mondo della RU486, e sulle sue conseguenze. Infatti, anzichè diminuire, il numero degli aborti risulta aumentare, e sono ormai accertati rischi per la salute connessi al suo utilizzo.

Link ZENIT



Un documento della Santa Sede sulle questioni bioetiche

La Santa Sede sta preparando un documento sulle questioni bioetiche più rilevanti, alla luce anche dei recenti eventi e dei dibattiti che hanno reso necessario fare chiarezza sulle questioni più delicate. Lo scopo, come ha spiegato l’Arcivescovo Angelo Amato, Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede, è integrare l’Istruzione “Donum Vitae”, alla luce anche dei recenti sviluppi tecnologici e della ricerca: “Questa – diciamo – ‘Donum Vitae due’ non è concepita per abolire la precedente, ma per affrontare le varie questione bioetiche e biotecnologiche che si pongono oggi e che all'epoca erano ancora impensabili”, La ‘Donum Vitae’ conserva tutto il suo valore e per certi versi è profetica. Il problema è che nonostante abbia vent'anni è ancora scarsamente conosciuta”.

Link Zenit

Link Donum Vitae




Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

 0039-3386284135 

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com


 

Banner 25x4.jpg

link     SRM Newsletter n. 153

            altri numeri,  pdf o html

 

info e contatti: pcentofanti@gmail.com

Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation