Ricerca  
domenica 15 settembre 2019 ..:: Newsletter » SRM Newsletter febbraio 2009 » SRM Newsletter n. 96 ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore


 

Solenne Celebrazione Eucaristica per il 445mo anniversario della nascita di Galileo Galilei

La cerimonia, presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri, è stata presieduta da Mons. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura. Hanno concelebrato Mons. Marcelo Sanchez Sorondo, Cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze, e Mons. Renzo Giuliano, Rettore della Basilica.

Nell’occasione sono intervenuti il prof. Antonino Zichichi, Presidente della World Federation of Scientists (che presso la basilica ha organizzato la mostra Galilei Divin Uomo), il sen. Gianni Letta, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, il sen. Rocco Buttiglione, e alcuni degli artisti che hanno collaborato alla realizzazione della mostra.

Pubblichiamo un resoconto dell'evento, foto e video dell'omelia di Mons. Ravasi.

Link SRMSRM YouTube, 1SRM YouTube, 2




1. Il messaggio di Papa Benedetto XVI: sulle orme di Galileo non rinunciare né alla fede né alla ragione

Altissime sono le espressioni dei segni interessanti di nuova fioritura che sulle orme di Galileo non rinunciano né alla fede né alla ragione” ha affermato il Santo Padre nel messaggio indirizzato ai partecipanti alla Celebrazione, letto da S.E. Mons. Gianfranco Ravasi. Il Pontefice ha impartito la sua benedizione agli organizzatori e ai partecipanti alla cerimonia.



2. Mons. Gianfranco Ravasi

Nell'omelia, Mons Ravasi ha inizialmente letto i saluti di S.E. Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato Vaticano, che impossibilitato a partecipare lo aveva delegato «a rappresentare e ad esprimere la venerazione per questo insigne uomo di scienza e di fede».

"Diamo subito voce a Galileo Galilei", ha proseguito, leggendo il brano della lettera in cui Galileo scriveva al Padre Benedetto Castelli: «l’autorità dello Spirito Santo ha avuto di mira a persuadere gli uomini su quelle verità che essendo necessarie alla loro salvezza non potevano per altre scienze o mezzo essere conosciute se non per bocca dello Spirito Santo».

In questo passo – ha spiegato Ravasi – Galileo distingue la scienza laddove si muove per la ricerca umana e le verità necessarie alla nostra salvezza e che, nella fede, sono comunicate per mezzo dello Spirito Santo”.





3. Mons. Renzo Giuliano

Il Rettore della Basilica, Mons. Renzo Giuliano, ha sottolineato come nel 1564, oltre alla nascita di Galileo Galilei, vi sia stata la morte di Michelangelo e la nascita del Cardinale Federico Borromeo; un anno legato quindi a “questi grandi cristiani che hanno segnato con forte incidenza la storia dell’umanità, credendo e pagando profeticamente di persona per l’unità e l’armonia tra fede, arte e scienza”.

Descrivendo la mostra Galilei Divin Uomo, ha illustrato in particolare il pannello che mostra come “Galilei scopre il tempo del battito del pendolo sincronizzato al battito del suo cuore” e che ci spiega che “la natura e le sue leggi sono ritmate con il tempo dell’uomo, con il cuore di un’umanità che pulsa, con il tempo del cuore sofferente dell’uomo che si rivolge, come nel Vangelo di oggi, a Cristo e sul cuore della Chiesa che, come Cristo, pone la sua missione verso l’umanità intera debole e bisognosa di cuore e di cure amorevoli”.



4. Prof. Antonino Zichichi

Il prof. Zichichi ha spiegato nel suo intervento, come “Galilei cercava le impronte del Creatore, le prime leggi fondamentali della natura”. Con i suoi esperimenti, porgeva delle domande al Creatore. Citando Papa Giovanni Paolo II, ha ricordato che «la scienza nasce nell'immanente ma porta l'uomo verso il trascendente».

Per Zichichi in un periodo in cui “la cultura moderna rischia di passare alla storia per essere un esempio di ‘Hiroshima culturale”, è “fondamentale che Benedetto XVI abbia posto al centro dell’attenzione culturale la ragione”.



Link SRMSRM YouTube, 1SRM YouTube, 2



Eventi recenti


Pedro Barrajón: “L'uomo non è soltanto corpo”

Un 'fisicalismo non riduttivo' (non reductive physicalism), sostenuto da autori come Nancey Murphy, Francisco Ayala ed altri (cfr. Whatever happened to the soul, 1998) critica il cristianesimo perché avrebbe rappresentato una visione dualistica: anima e cervello”.

Così il prof. P. Pedro Barrajón LC (Rettore dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum) ha iniziato la sua analisi della questione dell’anima, durante la lezione inaugurale, lo scorso martedi 17 febbraio, del secondo semestre del Master in Scienza e Fede, tenuta nell'ambito del suo corso L’antropologia cristiana di fronte alla scienza.

Secondo gli autori citati, ha proseguito, “molti cristiani continuano a immaginare un'anima che sta intorno al cervello, e questo avrebbe danneggiato il cristianesimo stesso. Molti scienziati invece sono monisti, cioè credono che il corpo fisico sia l'unica componente dell'uomo e rifiutano fortemente tutto ciò che riguardi l'anima, lo spirito o la spiritualità dell'uomo. Ma l'uomo non è solo corpo”.

Link Master in Scienza e Fede



"Tempo, Universo e Buchi Neri"

La conferenza, tenuta dal Prof. Costantino Sigismondi, si è svolta lo scorso martedi 17 febbraio 2009 presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del Master in Scienza e Fede, nella serie di conferenze “Creazione e teorie sull’origine dell’universo”.

Il prof. Sigismondi, tra gli altri argomenti, ha parlato del progetto Extreme Energy Events, voluto dal Prof. Zichichi nelle scuole italiane, dell'esperimento LHC del CRN di Ginevra, dei buchi neri e di alcune inesattezze e leggende diffusi su questi oggetti celesti e sulle ricerche recenti del CERN.

Paolo Centofanti, direttore di SRM, lo ha intervistato su alcuni di questi temi. Nell’intervista (testo e video), Sigismondi spiega l'importanza per la storia dell'Astronomia di Clavio, “il più grande astronomo prima della invenzione del telescopio, chiamato l'Euclide del XVI secolo”, maestro di P. Matteo Ricci (che “diventerà dignitario alla corte dell'imperatore cinese”), e “primo a mettere in discussione l'autorità di Tolomeo, presentando dati sull'eclissi di sole […] che mostrano come fosse possibile avere un'eclissi anulare, mentre Tolomeo affermava che il diametro della luna era sempre maggiore del diametro del sole, quindi una eventuale eclissi centrale poteva essere soltanto totale”.

Link conferenza, SRMintervista, SRM - Master in Scienza e Fede





La Parola nelle parole. Dal biblicismo al realismo della fede

Il nuovo libro di Mons. Lorenzo Leuzzi, direttore dell’Ufficio per la Pastorale Universitaria, pubblicato dalla Libreria Editrice Vaticana, è stato presentato il 19 febbraio presso la Sala Marconi della Radio Vaticana (Piazza Pia 3).

All'incontro, coordinato del Prof. Don Enrico Dal Covolo, della Pontificia Università Salesiana di Roma, sono intervenuti S. E. Mons. Nikola Eterovic, Segretario del Sinodo dei Vescovi, il Prof. Francesco Miano, Docente di filosofia presso l’Università Tor Vergata di Roma e Presidente nazionale dell’ Azione Cattolica Italiana; e il Prof. Don Giuseppe Costa, Direttore della Libreria Editrice Vaticana.

Link Radio Vaticana - RomaSetteFides



Prossimi Eventi


Master in Scienza e Fede

La questione dell’anima

Conferenza del Prof. Horst Seidl (Pontificia Università Lateranense) per il modulo "La mediazione della filosofia tra la scienza e la fede", del Master in Scienza e Fede.

Martedì 24 febbraio 2009, dalle 17.10 alle 18.40,

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum – Aula Masters

Link conferenza, SRMMaster in Scienza e Fede




Le nuove frontiere della Genetica e il rischio dell'eugenetica

Congresso internazionale per la XV Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita.

Tra i partecipanti, Mons. Rino Fisichella (Presidente della Pontificia Accademia per la Vita); il Prof. Bruno Dallapiccola (Professore di Genetica Medica, Università La Sapienza, Roma); il Cardinale Javier Lozano Barragán; il Prof. Didier Sicard (Presidente Emerito del Comitato Nazionale di Etica Francese, Parigi); il Cardinale J. Antonio Cañizares.

Dal 20 al 21 febbraio 2009, Aula Nuova del Sinodo, Città del Vaticano, Roma

Informazioni: Pontificia Accademia per la Vita, Via della Conciliazione 1; 00193 Roma

Tel. +39-0669882423; fax +39-0669882014; pav@acdlife.va

Sito web: www.academiavita.org



"Le Biotecnologie: le molecole, le cellule, gli organismi"

XXVI Seminario sull’evoluzione biologica, promosso dall'Accademia dei Lincei e dal centro Interdisciplinare Beniamino Segre.

Mercoledì 25 febbraio

  • Le molecole

  • Geni e genomi

Giovedi 26 febbraio

  • Le cellule

  • Applicazioni della genomica

Venerdi 27 febbraio

  • La Biomedicina

Dal 25 al 27 febbraio 2009

Palazzina dell'Auditorio, via della Lungara, 230, Roma

Informazioni: Accademia dei Lincei, Palazzo Corsini - Via della Lungara, 10 - 00165 Roma; tel. 39-06680271; Fax 39-066893616; anastasi@lincei.it

Sito web: www.lincei.it

Centro Linceo Interdisciplinare www.lincei.it/files/convegni/633_invito.pdf





"La fede e la ragione"

Convegno di studio, nel decimo anniversario della pubblicazione dell’enciclica Fides et ratio; organizzato dalle Facoltà di Teologia e di Filosofia della Pontificia Università della Santa Croce, Roma

Il convegno “si propone come occasione per approfondire il rapporto tra la teologia e la filosofia, tra la fede e la ragione, nell’intento di aprire spazi di dialogo che possano giovare ad entrambe le parti” (dal sito).

Dal 26 al 27 febbraio 2009

Pontificia Università della Santa Croce – Aula Magna “Giovanni Paolo II”

Piazza di Sant'Apollinare, 49, 00186 Roma

Informazioni: convegnofr09@pusc.it

Link locandina: www.pusc.it/teo/conv/conv09/locandinaA3convFR09.pdf

Link sito web convegno: www.pusc.it/teo/conv/conv09/



Aperitivi con Charles Darwin. Incontri con l'evoluzione quotidiana

Rassegna di eventi, organizzati dal Liceo Scientifico Fulcieri Paulucci di Calboli e il liceo classico Giovan Battista Morgagni di Forlì con il supporto del Centro Didattico Romagnolo.

  • Evoluzione e Storia

Roberto Balzani (Università di Bologna )
Giovedì 26 febbraio 2009 ore 18.00

Diagonal Loft Club, viale Salinatore 101, Forlì (FC)

Informazioni: Massimo Dellavalle, 333.2994921; aperitivicondarwin@libero.it

Sito web: www.myspace.com/aperitivicondarwin



Il rapporto tra scienza e fede nelle tradizioni buddiste

Incontro con il Prof. Francesco Sferra (Università di Napoli)

Terzo evento del ciclo di incontri “Il rapporto tra scienza e fede nelle diverse tradizioni religiose ieri, oggi e domani”, organizzati dall'Istituto Stensen per sostenere lo studio e il dialogo interculturale, e ispirati al pensiero di Nicolò Stenone.

Sabato 28 febbraio 2009, dalle ore 16 alle ore 19

Auditorium dell' Istituto Stensen, V.le Don Minzoni 25/G - 50129 Firenze

Informazioni: Istituto Stensen, V.le Don Minzoni 25/G - 50129 Firenze
tel. (+39) 055 576551 - fax: (+39) 055 582029;
segreteria@stensen.org

Sito web: http://www.stensen.it



"La Sindone: una sfida alla scienza moderna"

Conferenza del prof. Giulio Fanti presso il Liceo Benedetto XV, a Grottaferrata, organizzata dal Circolo Culturale Il Domenichino di Grottaferrata

Sabato 28 febbraio, ore 17.00, Liceo Benedetto XV (adiacente l'Abbazia di Grottaferrata)

Link InRM Magazine



Il Futuro di Galileo - Scienza e tecnica dal Seicento al Terzo Millennio

Una mostra interattiva a Padova, dal 28 febbraio al 14 giugno 2009

Centro Culturale San Gaetano, via Altinate 35100, Padova

Informazioni: www.astronomy2009.it/Eventi-nazionali/IL-FUTURO-DI-GALILEO




Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com


Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation