Ricerca  
domenica 15 settembre 2019 ..:: Newsletter » SRM Newsletter gennaio 2010 » SRM Newsletter n. 127 ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore


17 gennaio 2010



Manhattan Declaration: A Call of Christian Conscience

Un appello in difesa dei valori religiosi e umani fondamentali, che i rappresentanti delle religioni cristiane negli Stati Uniti avevano lanciato insieme nei mesi scorsi, e che è stato ufficialmente presentato al National Press Club di Washington il 20 novembre scorso.

Il diritto alla vita, anche prima della nascita, il rispetto dei diritti di ogni individuo, la libertà di coscienza religiosa e, quando necessario, di obiezione di coscienza, sono tra i valori non negoziabili che i promotori vogliono sostenere nei confronti della cultura e della politica, in particolare cercando di contrastare e far modificare parte del prossimo progetto di riforma dell'assistenza sanitaria negli Stati Uniti. Oggi, si legge nella dichiarazione, “le vite dei nascituri, dei disabili e dei vecchi sono sempre più minacciate”, e “mentre l'opinione pubblica si muove in direzione pro-life, forze potenti e determinate lavorano per promuovere l'aborto, la ricerca distruttiva degli embrioni, il suicidio assistito e l'eutanasia”.

Link SRM Manhattan Declaration immagine: cortesia Manhattan Declaration



Precisazioni

Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni e richieste di chiarimenti, in merito alla notizia Se il conflitto tra evoluzione e fede prende svolte impreviste e alla pubblicazione degli articoli de Il Foglio del 29 dicembre, schierati su posizioni creazioniste e neganti l'evoluzione. È infatti parso ad alcuni che SRM si fosse sbilanciato su tali posizioni creazioniste, mentre in realtà ci siamo limitati a segnalare gli articoli. Per evitare fraintendimenti ci sentiamo in dovere di confermare che le posizioni illustrate negli articoli citati non si identificano assolutamente con le nostre.

Paolo Centofanti,

Direttore SRM - Science and Religion in Media

Link SRM



Ciao Darwin, scusa l’equivoco

Segnaliamo questo interessante articolo di Mons. Fiorenzo Facchini, pubblicato da Avvenire il 31 dicembre 2009, che ci offre anche l'opportunità di presentare le posizioni scientifiche filosofiche e teologiche con cui SRM più si identifica, in tema di evoluzione e creazione.

Mons. Facchini allude anche al caso De Mattei e parla della propria esperienza, nei mesi scorsi, come bersaglio intellettuale di attacchi pretestuosi e anche poco cortesi da parte di un mai spento fronte laicista militante.

Spiega inoltre come l'anno di Darwin e di Galileo appena concluso sia stato “positivo nell’insieme, particolarmente per un avvicinamento dell’opinione pubblica ad alcuni grandi temi della scienza”, anche se “persistono alcune chiusure sia nell’ambito propriamente scientifico (come se il darwinismo rappresenti l’ultima parola sulla evoluzione), sia su aspetti più generali, quelli che vertono sul significato della storia della vita e sull’uomo”. Purtroppo non tutti hanno compreso “che l’evoluzione non rende superflua la creazione, ma esalta l’opera del Creatore che si esprime in modi sempre nuovi nel tempo”.

Link SRM (cortesia Avvenire)



La Sindone, in vista dell'Ostensione

A poche settimane dalla Solenne Ostensione, a cui parteciperà anche Papa Benedetto XVI, proseguono gli eventi e gli articoli, alcuni destinati a suscitare dibattiti anche serrati.

Un dibattito movimentato alla fine del 2009 dalle recenti tesi di Barbara Frale, che nel suo ultimo libro ipotizza di aver identificato sul Sacro telo una sorta di “etichetta” funebre che confermerebbe l'autenticità dello stesso, e, in misura molto minore all'intreccio mediatico tra uno studio sulla diffusione della lebbra in Palestina e il conseguente ritrovamento di un telo funebre del I secolo d.C. Telo che, realizzato con un tessuto e una lavorazione di minor pregio rispetto alla Sindone, per alcuni dimostrerebbe come questa sia un falso postumo, mentre per altri ne confermerebbe evidentemente l'autenticità, dal punto di vista storico e delle tradizioni ebraiche nel seppellire ed onorare i defunti.

In questi inizi di 2010, segnaliamo alcune notizie e articoli forse meno eclatanti, ma di sicuro interesse.


- La Sindone tra sacro e profano

Su Il Corriere della Sera, una breve analisi proprio dello “stato” del dibattito sulla Sindone, in particolare dopo le ipotesi avanzate da Barbara Frale e le reazioni di scetticismo, ma senza pregiudizi “ad excludendum”, da parte di Bruno Barberis, presidente del Centro Internazionale di Sindonologia, che era stato intervistato da La Stampa l'8 gennaio scorso.

Link Il Corriere della Sera


- Sindone: quel che la storia non dice

L'intervista citata, in cui Barberis riconosce l'opportunità di effettuare nuove analisi scientifiche sulla Sindone, commenta le tesi della Frale e l'esperimento realizzato dal prof. Garlaschelli con il Cicap, con l'obiettivo non raggiunto di riprodurre la Sindone in laboratorio, con tecniche disponibili anche nel medioevo.

Link La Stampa


- La Sindone dal 1992 ad oggi

L'Osservatore Romano pubblica alcuni stralci dei saggi di Bruno Barberis e Gian Maria Zaccone, direttore scientifico del Museo della Sindone, per il volume Sindone, realizzato dalla Utet e presentato al convegno La Sindone: provocazione all'intelligenza, specchio del Vangelo, l'11 gennaio scorso.

Nel testo, si traccia l'iter della commissione scientifica internazionale nominata dall'allora Arcivescovo di Torino e Custode Pontificio della Sindone, il Card. Giovanni Saldarini, per studiare le modalità tecnicamente più opportune e sicure per conservare la Sindone; in attesa delle prossime nuove ricerche, cogliendo “la nuova e affascinante sfida che la Sindone lancia alla scienza per il nuovo millennio”.

Link SRM (cortesia L'Osservatore Romano)


- Il gonfalone della vittoria

Testo tratto dal saggio dello storico dell'arte Timothy Verdon per lo stesso volume, e pubblicato sempre dall'Osservatore Romano.

Il tema della Sindone nell'arte attraverso i secoli e il suo autentico significato “nella vita della Chiesa: non tanto una reliquia di sofferenza e mortalità, ma il segno della vittoria; della tomba vuota, del sudario abbandonato, della vita che trionfa sulla morte”.

Link SRM (cortesia L'Osservatore Romano)



Libri


Non litigare con Darwin. Chiesa ed evoluzionismo

Di Alberto Piola

Un saggio che si propone di “indagare i motivi dello scontro del passato” tra scienza e religione, in particolare tra teorie evolutive e fede in un Dio Creatore, cercando anche di individuare “le condizioni di possibilità di un fecondo dialogo nel presente, puntando verso un'integrazione dei saperi”.

Dalla scheda:

Nel 1996 Giovanni Paolo II scrisse che la teoria dell'evoluzione dev'essere considerata più che un'ipotesi. Benedetto XVI, invece, ha osservato che "la teoria dell'evoluzione non è ancora una teoria completa, scientificamente verificabile". Come stanno le cose? È vero che la teoria dell'evoluzione non è in contrasto con la fede cristiana? E soprattutto: come possono dialogare la fede nella creazione e l'evoluzionismo?”

Edizioni Paoline, Saggi, settembre 2009

Link Edizioni Paoline



Sindone

Il libro, edito dalla Utet in tiratura limitata e presentato lo scorso 11 gennaio, presenta circa 120 immagini ad altissima risoluzione, realizzate da Haltadefinizione con particolari tecniche di ripresa e di elaborazione digitale di 1649 foto di singole porzioni di telo, che lo hanno “scansionato” completamente, consentendo così la possibilità di ingrandimenti elevatissimi e sempre definiti.

Il volume, con la prefazione del cardinale Severino Poletto, arcivescovo di Torino, come già anticipato, contiene saggi di Bruno Barberis, Gian Maria Zaccone, Timothy Verdon.

Link La Stampa - SRM (cortesia L'Osservatore Romano) -



Eventi Recenti


Fede, Scienza, Mistero nel mondo contemporaneo

Tra metafisica, natura, antropologia ed economia, un dibattito al Caffè Letterario tra il prof. Carlo Jovine e il prof. Antonio Saccà, sul recente libro di quest'ultimo, Il padre di Dio, edito da Bietti Media Edizioni.

L'incontro si è svolto il 13 gennaio scorso a Roma.

Link Il Tempo



Cosa narrano i cieli di Galileo

Incontro con l'ing. Mario Gargantini (Euresis), giornalista scientifico, ed osservazioni astronomiche per gli studenti del Liceo scientifico Ricci Curbastro di Lugo, realizzato in collaborazione con gruppo astrofili Antares, centro culturale Umana Avventura, Università per Adulti e associazione Lugo per gli studenti.

L'incontro si è svolto lo scorso venerdì 15 gennaio 2010.

Link Nuovo Diario Messaggero



Prossimi Eventi


La Sindone e la scienza

Conferenza di P. Manuel Carreira, SJ (Universidad Pontificia Comillas, Madrid), per la serie di conferenze La questione dei miracoli, del Master in Scienza e Fede. La conferenza si svolgerà in spagnolo, con traduzione simultanea all’italiano.

Martedì 19 gennaio 2010, dalle ore 17.10 alle ore 18.40

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma – Aula Magna (2º piano)

Link conferenza, Master in Scienza e Fede




 

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

 




 




Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation