Ricerca  
mercoledì 13 novembre 2019 ..:: Newsletter » SRM Newsletter marzo 2010 » SRM Newsletter n. 132 ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore


10 marzo 2010


Mons. Fiorenzo Facchini: Una casualità troppo intelligente per essere casuale

Questo il titolo dell'articolo pubblicato dall'antropologo bolognese sull'Osservatore Romano del 3 marzo scorso, che riprende i contenuti del seminario organizzato a febbraio da Mons. Facchini stesso all'Istituto Veritatis Splendor. Nell’evoluzione dell'Universo dal Big Bang ad oggi, vi sono alcuni punti certi, come il fatto che “la vita ha avuto un inizio sulla terra e, in seguito, a partire dalle prime molecole di Rna e Dna e dalla loro replicazione, è venuta avanti dapprima con i viventi unicellulari procarioti poi, intorno a due miliardi di anni fa, con gli unicellulari eucarioti, forniti di nucleo”.

Anche la “crescita della complessità nei viventi – spiega Facchini - rappresenta un fatto incontrovertibile nella storia della vita, ma con modalità e risultati finali diversi nei vari raggruppamenti”, mentre su aspetti quali la casualità restano ancora aperte molte questioni, non risolte anche dallo stesso Darwin.

E mentre “è bello ammirare il funzionamento perfetto di una molecola di Dna o lo sviluppo del seme o le funzioni di un cervello” è ugualmente “affascinante cercare di conoscere e ricostruire come si siano formate le strutture che ammiriamo”, in una “visione evolutiva aperta al trascendente” per la quale “la crescita della complessità rivela le potenzialità di una creazione che è causa di quello che esiste, non solo all'origine delle cose, ma nelle proprietà rivelate nel tempo”.

Link SRM (cortesia L'Osservatore Romano)




Per Andrea Tornielli, se la Sindone fosse un falso, il falsario sarebbe una specie di superuomo, ma anche un po' maldestro

Una “provocazione” culturale e intellettuale, quella di Tornielli, che dalle pagine de Il Giornale prova a considerare tecnicamente e storicamente l'ipotesi che la Sindone sia un falso, presumibilmente medioevale, così ben realizzato da

resistere al tempo, alle prove storiche e alle più moderne tecnologie attuali, a distanza di di numerosi secoli.

L'opera di un falsario quindi, che per Tornielli avrebbe dovuto essere talmente abile da cospargere “il telo con pollini di sicura provenienza mediorientale, con fiori che sbocciano a Gerusalemme in primavera”; da coprirlo “con un tipo di carbonato di calcio (aragonite) del tutto simile a quello ritrovato nelle grotte di Gerusalemme”; e da “riprodurre, fin nei particolari più piccoli, gli usi e i costumi della Palestina del I secolo”. Forse spietato al punto di flagellare, percuotere e uccidere un uomo per riprodurre sul tessuto quanto descritto nei Vangeli sulla Passione di Cristo. E allo stesso tempo, stando alle datazioni al radiocarbonio 14, talmente maldestro da utilizzare un lenzuolo della propria epoca, il medioevo, anziché procurarsene uno del I secolo d.C.

Link Il Giornale



Se in libreria spunta il reparto dei titoli ateisti

Nulla di sorprendente se ci si trovasse nel mondo anglosassone, dove è normale trovare il settore sui libri di ateismo, spesso accanto a quello su scienza e sulla religione.

La particolarità, se si vuole un po' provinciale, di quanto avviene recentemente in Italia e che Avvenire, in uno dei suoi ultimi numeri, stigmatizza, è invece proprio l'assenza di tale reciprocità, dal momento che nelle librerie in questione di volumi di orientamento religioso invece non se ne vedono.

Una sorta di dichiarazione programmatica che non solo nega de facto la possibilità di un confronto civile, dialogico e costruttivo, tra chi crede e chi no, tra una cultura che vede Dio come ragione e spiegazione possibile o necessaria e un'altra cultura che vede solo nella ragione e nella scienza le possibili chiavi interpretative della realtà.

Con la semplice assenza infatti si nasconde e censura qualsiasi voce sia dissonante da una idea laicista e scientista della società.

Link SRM, cortesia Avvenire



Libri e Pubblicazioni


Creation and Scientific Creativity. A study in the Thought of Stanley Jaki

Il nuovo libro di Don Paul Haffner, dedicato al pensiero di P. Stanley Jaki, considerato uno dei maggiori studiosi del rapporto tra scienza e fede, e tra i più grandi pensatori contemporanei della Chiesa Cattolica. Autore di numerosi volumi, conosciuto per la propria originalità di pensiero, e a volte anche per la irriducibilità di alcune sue posizioni, nel 1987 era stato insignito del prestigioso Templeton Prize, e nel 1990 era stato nominato da S.S. Papa Giovanni Paolo II membro onorario della Pontificia Accademia delle Scienze.

Il volume, già pubblicato, verrà presentato insieme all'altro libro di P. Haffner (v. SRM) il 13 aprile 2010, durante un evento in memoria di P. Stanley Jaki.

L'autore

Laureato in fisica all'Università di Oxford, sacerdote, autore di oltre 30 libri e 120 articoli scientifici, P. Haffner è professore ordinario di Teologia all'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e professore invitato presso la Pontificia Università Gregoriana. Per il Master in Scienza e Fede, è titolare del corso Scienza e religione.

Link books, SRM



The Global Spiral

Spring/Summer 2010

Nuovo numero della rivista scientifica pubblicata dal Metanexus Institute, dedicata all'analisi delle complesse interazioni tra scienza, filosofia e religione.

Segnaliamo in particolare gli articoli:

  • William Grassie: Resources and Problems in
    Whitehead's Metaphysics

  • Dawn Adrian: Burning Through the Roots

  • Robert Delfino: Science and the Inescapability of Metaphysics

Link The Global SpiralMetanexus Institute



Eventi recenti


'Souls' In The Naturalistic Worldview: Consilience, Reduction and Ontological Claims

Conferenza del Prof. William Casebeer (USAF), nell'ambito del modulo Rapporto mente-corpo e intelligenza artificiale, organizzata dal Master in Scienza e Fede dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, lo scorso martedi 9 marzo 2010.

Link conferenzaMaster in Scienza e Fede



La verità della Sacra Sindone

Un incontro organizzato il 1 marzo scorso dal Centro Culturale di Milano (CMC) nell'ambito della rassegna "Il grande sconosciuto", con la partecipazione del prof. Pierluigi Baima Bollone, direttore onorario dell'Istituto Internazionale di Sindonologia di Torino, e del prof. Stefano Alberto, docente di Introduzione alla Teologia presso l'Università Cattolica Sacro Cuore di Milano.

Sono stati affrontati aspetti storici, fisici, anatomo-patologici e di interpretazione dell'immagine.

Link evento, Euresis



The Religious Mind: The Art of Science, Religion, and Healing

Quali sono i processi biochimici del cervello durante la preghiera? Quale è il rapporto tra preghiera e psiche, come sono interrelate tra loro, come possono influire sulle nostre capacità di guarigione? La mostra che dal 14 gennaio al 21 febbraio accoglieva studenti, docenti e visitatori presso il Cabrini College (Pennsylvania) ha tentato di dare possibili risposte, suscitando anche ulteriori interrogativi, su questo ed altri ambiti della relazione tra mente e preghiera.

Un progetto realizzato dal Metanexus Institute, con la collaborazione della Cabrini's Society for Religion and Science, e di Historia Antiques di Santa Monica, California.

Link evento, Metanexus Institute


Scienza e Buddismo, un ciclo di conferenze ad Oxford

Promossi dal Physiology Department, Oriental Institute, Santa Barbara Institute for Consciousness Studies, ed Oxford Centre for Buddhist Studies, i colloqui hanno coinvolto scienziati, filosofi, studiosi delle religioni, esaminando alcuni degli aspetti del possibile confronto ed equilibrio tra scienze e religione buddista.

Tra i temi affrontati, il rapporto tra biologia dei sistemi e relatività, e il rapporto tra Buddismo e scienza, visti in una interdipendenza che va dalla causalità classica alle attuali teorie quantistiche.

Link Oxford Centre for Buddhist Studies


Un seminario di Bioetica a Gerusalemme

Lo scorso 25 febbraio P. Gonzalo Miranda, L.C. (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum), ha tenuto a Gerusalemme un seminario destinato ai docenti dell'Istituto Teologico Salesiano Santi Pietro e Paolo.

Dopo un intervento introduttivo alla bioetica, sono stati affrontati i temi dello statuto dell'embrione umano e della riproduzione assistita.

Link evento



Prossimi Eventi


Lo statuto ontologico dell’embrione umano

Conferenza di P. Ramón Lucas Lucas (Pontificia Università Gregoriana-Ateneo Pontificio Regina Apostolorum) per il modulo Biotecnologie e questioni bioetiche del Master in Scienza e Fede.

Martedi 16 marzo 2010, dalle ore 17.10 alle ore 18.40

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma – Aula Magna (2º piano)

Link conferenzaMaster in Scienza e Fede



Visioni Celesti: scienza e letture degli astri a Roma

Antichi strumenti, libri, manoscritti, immagini storiche dell'osservatorio astronomico del Campidoglio, sono tra i contenuti della mostra allestita presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, inaugurata il 21 dicembre 2009, e che resterà aperta fino al 20 marzo 2010. Nelle ispirazioni e nel titolo, un forte richiamo al primo vero osservatorio di Roma, e prima sede della Biblioteca Nazionale: il Collegio Romano, di proprietà dei Gesuiti.

Tra i curatori della rassegna, a cui ha collaborato anche l'Istituto Nazionale di Astrofisica, il prof. Costantino Sigismondi, astrofisico dell'Università di Roma La Sapienza e docente di Storia dell'astronomia e Astronomia per filosofi per il Master in Scienza e Fede dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 18.00; fino al 20 marzo 2010

Per visite guidate: il martedi alle ore 11.30, prenotando al n. 064989337

Link evento, UAIevento, BNCRMvideo, INAF



Una mostra astronomica a Bergamo

Le associazioni di astrofili sono molto attive, in Italia e all'estero, per progetti di divulgazione scientifica destinati al grande pubblico ed agli appassionati, spesso realizzate anche con collaborazioni con istituzioni pubbliche e private, musei e centri di ricerca.

Tra i molti esempi, segnaliamo la rassegna organizzata in queste settimane a Bergamo dal Museo di Scienze Naturali Enrico Caffi, con la collaborazione del Circolo Astrofili di Milano, del Circolo Astrofili Bergamaschi, e del Gruppo Astrofili Bassa Bergamasca.

Dal 6 al 26 marzo 2010, presso il Museo Civico di Scienze Naturali di Bergamo.

Informazioni: P.za Cittadella 10, 24129 – Bergamo; tel. 035286011; 035286011

Link Museo Scienze Bergamo - Eco di Bergamo



Accanto alla Sindone

Un ciclo di cinque incontri di studio e di riflessione organizzati presso la Pontificia Accademia Alfonsiana di Roma, dal 2 al 27 marzo 2010.

Aula Magna della Pontificia Accademia Alfonsiana, via Merulana, 31 – Roma

Link evento, pdf



L’Intelligent Design e l’Argomento Teleologico

Questi i temi del seminario per docenti che il Rev. Prof. Miguel Pérez de Laborda (Pontificia Università della Santa Croce) terrà per la Facoltà di Filosofia il prossimo 11 marzo alle ore 15.30, presso l'Aula del Senato della Pontificia Università della Santa Croce.

Informazioni:

Piazza dell'Apollinare n° 49, 00186 – Roma

Tel. +39-06681641 +39-06681641; fax: +39-0668164400; filosofia@pusc.it

Sito web www.pusc.it/fil/



La Sindone di Torino e i segni della Passione di Cristo

Una videoconferenza a Molfetta, tenuta da Michele Zanna presso il Centro Culturale Auditorium, e che si inserisce tra i numerosi eventi previsti per la Sindone in questi mesi.

Alle ore 19.00 presso l'Auditorium di San Domenico, via San Rocco, Molfetta, Bari

Link evento




 

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

 







Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation