Ricerca  
domenica 15 settembre 2019 ..:: Newsletter » SRM Newsletter Giugno 2010 » SRM Newsletter n. 142 ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore


14 giugno 2010



Copernico, da “ostaggio” a “simbolo di riconciliazione”, in una guerra mai scoppiata tra scienza e religione

È quanto raccontato da un articolo apparso su Repubblica il 22 maggio, che se diffonde alcune nuove informazioni di interesse, mostra alcune imprecisioni storiche e concettuali.

La notizia principale è che, tra le ossa di individui sepolti in passato nella Cattedrale di Frombork, grazie ad analisi sul DNA sarebbe stato possibile identificare i resti di Nicolò Copernico.

Le imprecisioni appaiono però quando si parla di una sfida dell'astronomo nei confronti della Chiesa, e soprattutto di una sua presunta condanna come eretico, con una conseguente attuale “riabilitazione”.

In realtà, Copernico non fu mai condannato, e la sua sepoltura nella cattedrale non fu certamente clandestina, anche se, dopo quasi cinque secoli, non era più identificabile.

Link SRMRepubblica




Nasce a Firenze il Museo Galileo

A quattrocento anni dalla pubblicazione del Sidereus Nuncius di Galileo, con questa nuova denominazione, l'8 giugno ha riaperto i battenti il Museo di Storia della Scienza di Firenze, ristrutturato e con nuovi allestimenti, percorsi multimediali e interattivi, nuove collezioni.

Tra gli oggetti esposti al pubblico, due cannocchiali dello scienziato toscano, una lente originale dello strumento con cui scoprì i satelliti di Giove e alcuni piccoli resti di Galileo stesso, ritrovati solo recentemente. Nel percorso museale, anche la grande sfera armillare realizzata per il granduca Ferdinando I da Antonio Santucci, intorno al 1600.

Link ANSASRM - SRM, cortesia L'Osservatore Romano



Il Pontificio Consiglio della Cultura e NeoStem partners per la ricerca sulle cellule staminali adulte

Un accordo definito nei mesi scorsi ed ufficializzato il 19 maggio, prevede infatti collaborazioni sia per attività di ricerca, che per la diffusione e divulgazione degli studi sulle cellule staminali adulte, e le loro prospettive e potenzialità; con la finalità di sostenere questo tipo di ricerche, anche perché scelte come alternative alle sperimentazioni su embrioni umani.

Per P. Tomasz Trafny, Officiale del Pontificio Consiglio per la Cultura, “considerando le potenziali implicazioni dell'indagine scientifica, l'applicabilità medica e l'impatto culturale della ricerca sulle staminali adulte, la collaborazione con NeoStem rappresenta uno sforzo critico”, che “attraverso iniziative educative” e tramite “la sponsorizzazione di programmi di ricerca scientifica che superino i limiti della conoscenza delle staminali adulte che non intaccano la vita umana”, permette di avvicinarsi a “un passo decisivo per dare sollievo a inutili sofferenze umane”'.

Per Robin L. Smith, presidente e amministratore delegato di NeoStem, “per oltre 40 anni i medici hanno usato cellule staminali adulte per trattare vari tumori sanguigni, ma solo recentemente la promessa di usare staminali adulte per curare un significativo numero di altre malattie ha cominciato ad essere compresa”. Oggi, la possibilità di avere “un supporto adeguato per condurre ricerche e terapie” costituisce anche “un passo monumentale per il settore della medicina rigenerativa”.

Link SRM



Il sistema solare e le condizioni per lo sviluppo della vita

Segnaliamo due importanti e interessanti notizie pubblicate nei giorni scorsi.

Nature Geoscience presenta le ricerche e le teorie di Gaetano Di Achille e Bryan Hynek sul suolo di Marte, e in particolare sulle elevate probabilità che, oltre tre miliardi di anni fa, le terre a nord fossero coperte da un grande oceano.

Altra notizia, riportata dal quotidiano Daily Mail, è che su Titano, il più grande tra i satelliti di Saturno, potrebbero esservi forme di vita, anche se sarebbero totalmente differenti da quelle che conosciamo. L'ipotesi è stata formulata sulla base di alcune anomalie nelle reazioni chimiche che avvengono nell'atmosfera di Titano.

Link Nature 1 – Nature 2 – Daily Mail




In ricordo di Mihael Georgiev

Pubblichiamo un articolo-testimonianza, dal titolo La fede come la sto vivendo ora, del Dr. Mihael Georgiev, scomparso lo scorso 7 giugno dopo una lunga malattia. Medico chirurgo, Georgiev era nato il 22 marzo del 1949 a Sofia, in Bulgaria, e si era laureato in Medicina e Chirurgia a Roma nel 1974.

Aveva collaborato con SRM, per il quale aveva pubblicato (link) anche alcune analisi del rapporto tra scienza e fede, di cui era uno studioso. Il suo ultimo libro, che segnaliamo, è Charles Darwin. Oltre le colonne d'Ercole, edito da Gribaudi.

Link SRM, articolo-testimonianza - SRM, analisi




Un passo avanti verso il teletrasporto quantico?

Anche se si parla solamente di fotoni, è quanto sarebbe stato realizzato e dimostrato da un'equipe di scienziati della Università della Scienza e Tecnologia della Cina e dello Tsinghua, a Pechino.

Un articolo di Nature Photonics illustra i risultati della ricerca, precisando che non si è trattato del teletrasporto di materia, ma di informazione tra due fotoni, situati a 16 chilometri di distanza tra loro.

Sostanzialmente, si è dimostrato che, anche a tali distanze, è possibile conservare le interrelazioni quantistiche tra particelle.

Link Nature



SCIENTIX, il nuovo portale europeo per l'istruzione scientifica

Realizzato nell'ambito del programma Scienza nella società (SIS) del Settimo programma quadro (7° PQ) dell'Unione Europea, il portale è stato presentato ufficialmente nelle scorse settimane ed è destinato a chiunque, come docente, studente o genitore, si occupi di educazione scientifica.

Per Máire Geoghegan-Quinn, commissario europeo per la ricerca, l'innovazione e la scienza, SCIENTIX “permetterà ad ogni insegnante e studente di scienze di beneficiare di materiali didattici di eccellenza sviluppati dai progetti di ricerca europei e nazionali”, e “contribuirà sia ad avvicinare i giovani alla scienza che a massimizzare il valore di ogni euro speso dall'Europa per l'istruzione scientifica”.

Link SCIENTIX - European Schoolnet



Libri

Gli scienziati e l’idea di Dio. Pensiero scientifico e religioso a confronto

Mario Grilli, professore emerito di Fisica generale presso l’università di Roma La Sapienza, pubblica per Dedalo Edizioni un libro che analizza il rapporto tra scienza e filosofia nella storia della scienza e del pensiero filosofico.

Pascal, Newton, Einstein, Spinoza, sono alcuni dei pensatori con cui si confronta Grilli, già autore di opere didattiche e di libri divulgativi, che ha avuto i suoi interessi principali nella ricerca sulle particelle elementari e nella storia della scienza.

Link Il Secolo XIX Sole24Ore



Eventi recenti




Etica, Scienza ed Ambiente: verso la cultura della responsabilità

Questo il tema dell'intervento del prof. Francesco Dondi, docente presso il Dipartimento di Chimica dell'Università di Ferrara, al centro della seduta dell’Accademia delle Scienze dell'ateneo, che si è svolta presso il Polo Chimico Bio Medico l'8 giugno scorso.

Tra gli argomenti affrontati, i “sette Principi necessari per l’educazione del futuro”, di Edgard Morin, e alcune questioni etiche e bioetiche legate all'utilizzo della chimica e alla ricerca scientifica in questo campo.

L'iniziativa si collega alle linee definite dall’UNESCO e dalla Società Chimica Italiana per una carta di principi etici per gli studi e gli sviluppi industriali nel settore chimico.

Link evento


Domingo de Soto: dalla logica alla Scienza

Su questo argomento si è svolta una lezione straordinaria del prof. Saverio di Liso, organizzata il 12 maggio scorso dalla Facoltà di Filosofia dell'Università Pontificia San Tommaso D'Aquino – Angelicum, nell'ambito del Progetto STOQ.

Link Angelicum



Scienza e Fede oggi

Questo il titolo della Conferenza tenuta dal Card. Paul Poupard, Presidente emerito del Pontificio Consiglio della Cultura il 21 maggio scorso presso la Pontificia Università San Tommaso D'Aquino – Angelicum.

Dall'intervista A proposito di fede e scienza: «come si realizza il dialogo? […] Ricercando umilmente la verità, è la verità che unisce tutti gli uomini. Occorre ascoltare con umiltà i pareri degli altri, per discernere quello che contengono di vero».

Link Angelicum



Fede, Cultura e Scienza

Il prof. Vittorio Possenti, docente presso il Dipartimento di Filosofia e Teoria delle Scienze dell'Università degli Studi Cà Foscari di Venezia ha chiuso lo scorso 25 maggio il primo anno di questo ciclo di conferenze organizzato dalla Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Salesiana nell'ambito del Progetto STOQ con una prolusione su Il principio-persona nel contesto della cultura postmoderna, presso la Rettoria di S. Ivo alla Sapienza.

Le attività riprenderanno il 26 ottobre 2010, con una lectio di Mons. Fiorenzo Facchini, docente emerito di Antropologia presso l'Università degli Studi di Bologna, su “Creazione ed evoluzione”.

Per informazioni: filosofia@unisal.it

Link Pontificia Università Salesiana



Creation in Contemporary Philosophical Approaches

Conferenza del Prof. John O’Callaghan, docente presso la University of Notre Dame, nell'Indiana – USA.

Anche questo incontro è parte delle attività della Facoltà di Filosofia dell'Università Pontificia San Tommaso D'Aquino – Angelicum nell'ambito del Progetto STOQ.

Link Angelicum



Evoluzione autodiretta e futuro dell'uomo

Promosso dalla Facoltà di Studi Politici e per l’Alta Formazione Europea e Mediterranea Jean Monnet, della Seconda Università degli Studi di Napoli, questo convegno si è svolto a Caserta l'11 giugno scorso.

Tra scienza e filosofia, genetica e religione, ricerca e società, nel Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio si sono confrontati, tra gli altri, il prof. Edoardo Boncinelli (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano); il prof. Angelo Maria Petroni (Università La Sapienza di Roma); il Prof. Lorenzo d’Avack (Università degli Studi Roma Tre).

Link evento







Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com








Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation