Ricerca  
domenica 15 settembre 2019 ..:: Newsletter » SRM Newsletter Ottobre 2010 » SRM Newsletter n. 149 ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore

14 ottobre 2010


La creazione senza Dio di Stephen Hawking

Sul mensile Tracce, un articolo di Marco Bersanelli entra nel dibattito sulle tesi recentemente presentate da Hawking nel suo ultimo libro, The Grand Design.

Per Bersanelli in realtà “non c'è vera scoperta scientifica che possa offuscare la domanda vertiginosa sulla creazione: ultimamente, da dove viene tutto ciò?”.

Anche l'ipotesi di una parte del mondo scientifico, recentemente condivisa anche da Hawking, per cui “la straordinaria predisposizione dell'universo alla vita” sarebbe “un puro effetto di selezione”, non è facilmente sostenibile, e sembra essere dovuta soprattutto alla preoccupazione “di evitare ogni cenno finalistico” nell'Universo.

Mentre la stessa teoria del multiverso, oltre a non essere originale perché derivata da un'idea formulata dal filosofo William James nel 1895, ha un grave difetto: “non può essere verificata o falsificata, essendo le altre regioni del multiverso per definizione causalmente sconnesse dalla nostra. Il che allo stato attuale rende quest'idea più simile a una opzione metafisica che a una teoria scientifica, e come tale andrebbe presentata - indipendentemente dalla fama dell'autore - e eventualmente paragonata ad altre visioni metafisiche”.

Link Tracce



Premi Nobel 2010, tra sorprese e qualche polemica

Il Nobel per la fisica e la chimica quest'anno hanno avuto in comune il carbonio, come elemento su cui sono state articolate le ricerche degli scienziati premiati.

L'olandese Andre Geim e il russo-britannico Konstantin Novoselov hanno infatti ottenuto il prestigioso riconoscimento per la fisica, per i loro studi sulla struttura e le peculiari proprietà fisico-quantistiche del grafene, un materiale realizzato con un “foglio” di carbonio dello spessore di un solo atomo.

Dopo di loro, il Nobel per la chimica è andato a Richard Heck, Ei-ichi Negishi e Akira Suzuki, e alle loro ricerche su nuove metodologie per legare atomi di carbonio tramite il palladio. Ricerche che hanno ricadute in vari settori, dall'agricoltura all'industria elettronica, alla medicina.

È però il premio per la medicina a Robert Edwards per la fecondazione in vitro, che ha innescato inevitabilmente alcune polemiche e perplessità, anche in ambiti notoriamente “laici” e in giornali sicuramente non di ispirazione cattolico-cristiana, come il New York Times o Le Figaro.

Ma quando la critica è arrivata anche dalla Chiesa Cattolica, si sono innescate polemiche che hanno ripreso il vecchio stilema della chiesa come avversaria della scienza e del progresso umano e tecnologico. Polemiche a cui ha tentato di rispondere Avvenire (v. dopo).

Del premio a Edwards parla anche il Prof. Carlo Bellieni, primario di neonatologia presso l'ospedale Le Scotte di Firenze, in un articolo sull'Osservatore Romano, che ripubblichiamo.

Link SRM 1SRM 2



La retorica di una chiesa presunta oscurantista

L'articolo di Avvenire attacca senza mezzi termini il tentativo di alcuni media di riproporre l'idea di una chiesa avversaria della scienza e di una sorta di “nuova inquisizione”, tesa a soffocare la ricerca e il libero pensiero intellettuale.

La verità è che “dovrebbe far sorridere lo spettacolo del Nobel 2010 per la medicina Robert Edwards mediaticamente dipinto come un eretico braccato da chi lo vorrebbe al rogo”, così come è risibile “l’immaginifico resoconto offerto agli incolpevoli lettori” che presenta nuovamente “la grottesca contrapposizione della Chiesa alla scienza, la fantasiosa cronaca di una crociata a serramanico pronta a scattare come un riflesso condizionato appena si parla di provette e laboratori: la fede di qua, la ricerca di là”.

Link Avvenire



Astronomia a Santa Maria degli Angeli: 300 anni di precisione

Nuove misure dell'equinozio alla meridiana di santa Maria degli Angeli: preciso al minuto già da tre secoli; con l'analisi delle foto digitali riprese durante l'equinozio di autunno lo scorso 23 settembre, il prof. Costantino Sigismondi (docente alla Sapienza e per il Master in Scienza e Fede) ha dimostrato che è possibile raggiungere la precisione del minuto sulla determinazione dell'istante dell'equinozio. Un risultato che conferma la correttezza e la precisione del metodo messo a punto oltre 300 anni fa da Monsignor Francesco Bianchini (1661-1729) costruttore della grande meridiana di s. Maria degli Angeli a Roma per volere di papa Clemente XI.

Sigismondi ha spiegato che "per i solstizi la misura non può essere ricavata da una sola foto come per gli equinozi, ma occorre osservare il transito di una stella di riferimento al meridiano, oltre a quello del Sole. Tre secoli fa ciò si poteva fare da dentro la Basilica con un telescopio allineato in asse con la meridiana osservando attraverso la finestrella che si apriva sopra il foro da cui entra la luce del Sole”.

Link SRM



Eventi recenti


La Sacra Sindone oggi

Evento presso il Santuario di Santa Lucia e della Divina Misericordia di Centurano, organizzato il 2 ottobre scorso da Pro loco del Trivice, con la collaborazione degli istituti Ipsar Ferraris e Itis Giordani di Caserta e di Ept, Unicef, Fai (Fondo ambientale italiano), Lions Club Caserta Host.

L'iniziativa, presentata dal prof. Francesco Villari, preside dell’Itis Giordani, e dedicata anche agli studenti delle superiori, ha visto la conferenza della prof.ssa Emanuela Marinelli, insieme a momenti di arte, teatro e musica.

Link PUPIA


Religione e neuroscienze. Una sfida antropologica

Un incontro di studi, il 14 ottobre scorso, sul rapporto tra religione e neuroscienze, promosso dalla sezione Scienza e fede dello Studium Cattolico veneziano presso il Centro Pattaro di Venezia.

Hanno partecipato Giuseppe Goisis dell'Università Ca' Foscari di Venezia, Francesca Meneghello dello Studium Generale Marcianum di Venezia e Aldo Natale Terrin dell'Università Cattolica di Milano.

Link GVOnline


Cosmologie, teologie, esistenze. La spiritualità nell'universo, nella divinità, nell'uomo: un confronto tra le fedi

Questo il titolo di un ciclo di conferenze dedicate al rapporto, nelle varie confessioni religiose, tra scienza, teologia e scienze umane.

Islam e protestantesimo è stato il tema dell'incontro del 5 ottobre.

Link ICN News



Prossimi Eventi


Neuroeconomia: una visione interdisciplinare dell'uomo nei processi decisionali

Secondo seminario interdisciplinare del Gruppo di Neurobioetica, nell'ambito dell’Istituto in Scienza e Fede dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Giovedì 14 ottobre 2010, dalle ore 17.30 alle ore 20.00

Aula Magna (2º piano) dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

Link evento


Un nuovo Diploma in Studi Sindonici

Il 18 ottobre iniziano le attività del nuovo Diploma in Studi Sindonici, organizzato dall'Istituto in Scienza e Fede, presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Creato per colmare un vuoto culturale e accademico in questi ambiti così specifici e delicati, dal punto di vista scientifico, teologico e culturale, il corso è diviso in due semestri e vede la partecipazione, come docenti e conferenzieri, di alcuni tra i più importanti esperti di Sindone, a livello internazionale.

Link Diploma in Studi Sindonici



Complessità ed evoluzione

Conferenza di Mons. Fiorenzo Facchini (Università di Bologna) per il Master in Scienza e Fede, nell'ambito del modulo Evoluzione e creazione.

Martedì 19 ottobre 2010, dalle ore 17.10 alle ore 18.40

In videoconferenza, dall’Istituto Veritatis Splendor di Bologna

Aula Magna (2º piano) dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

Link conferenza


La ricerca scientifica fra libertà e limiti

Questo il titolo di una conferenza organizzata a Perugia da Psiquadro-La Scienza Intorno e da Gurdulù Scienza ONLUS, per riflettere sul ruolo e le prospettive della scienza, e le sue implicazioni etiche e sociali.

L'evento, patrocinato dall’Università di Perugia nell'ambito del Perugia Science Fest, si svolgerà a Palazzo Grazioli il 21 ottobre 2010.

Informazioni: Perugia Science Fest. Palazzo Grazioli, Sala delle Colonne; via Fra’ Giovanni da Pian di Carpine, 80; 06127 Perugia

tel. 075-5057909; fax 075-9662215; cell. 340-3705147;

info@perugiasciencefest.it

Link Perugia Science Fest







Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com









Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation