Ricerca  
lunedì 19 novembre 2018 ..:: News 2010 » News Ottobre 2010 » Il rapporto tra scienza e religione ::..   Login
Il sito www.srmedia.org è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Sul presente sito non vi sono utenti attivi né precedentemente registrati, e non è più possibile registrarsi Privacy Policy Chi siamo L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.srmedia.org. Come abbiamo già specificato, è stato migrato dal 2010 al nuovo sito www.srmedia.info Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti: non è possibile lasciare commenti su questo sito Media: non potete caricare immagini o video su questo sito. Le immagini caricate precedentemente non contengono informazioni sulla posizione. Modulo di contatto Cookie Non è possibile lasciare commenti o accedere con account su questo sito. Non è possibile caricare o modificare articoli su questo sito. Contenuto incorporato da altri siti web: su questo sito non vi sono contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.) da altri siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Non è possibile inserire commenti a pagine o articoli di questo sito web. Gli utenti non possono registrarsi al nostro sito web. Non esistono informazioni personali su utenti, perché non vi sono utenti registrati. Gli amministratori del sito web non possono quindi vedere e modificare informazioni su eventuali utenti, perché non previsti su questo sito web. Quali diritti hai sui tuoi dati: Non vi sono account, né quindi dati personali su questo sito. Dove spediamo i tuoi dati: non spediamo dati di alcun tipo. Le tue informazioni di contatto pcentofanti@gmail.com Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente Requisiti di informativa normativa del settore

Sono la stessa storia della scienza, e la storia della chiesa e del suo contributo al pensiero intellettuale, a mostrarci come non sia mai esistita una reale antiteticità tra fede e ricerca scientifica, ma una dialettica sempre tendenzialmente armonica. Una dialettica che nel corso dei secoli si è indubbiamente manifestata e sviluppata in modi variabili, dipendenti da fattori storici, sociali o anche politici contingenti, ma che non è mai stata contraddetta né è mai stato possibile negare, a meno di peccare come minimo di poca onestà intellettuale.

Questo uno dei punti cruciali della lectio inaugurale del Master in Scienza e Fede, tenuta  il 19 ottobre scorso da P. Rafael Pascual LC, Decano della Facoltà di Filosofia e Direttore dell'istituto Scienza e Fede, oltre che del Master.

Basterebbe documentarsi, ha spiegato, per “scoprire” che, come tra gli scienziati numerosi furono i credenti, così nello stesso “mondo cattolico non mancarono chierici e religiosi che si dedicarono con successo e contribuirono significativamente nei più svariati ambiti delle scienze naturali.”

Studiosi come “Copernico, Mariotte, Boscovich, Stensen, Spallanzani, Secchi, Mendel, Mercalli, Lemaitre, per citare soltanto i più noti, il cui contributo fu decisivo per lo sviluppo delle scienze nei loro ambiti rispettivi”.

Copyright (c) 2000-2009   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation